Un sondaggio conferma che andare ai concerti è una delle esperienze umane più forti

Written by on 2 Ottobre 2018

Quello che in tanti hanno sperimentato sulla propria pelle ora è suffragato anche dai numeri. Live Nation, leader nel settore dell’intrattenimento live mondiale, ha infatti condotto in collaborazione con l’agenzia Culture Coop uno studio sui comportamenti di oltre 22.500 persone di 11 Paesi, di età compresa tra i 13 e i 65 anni, e ricevuto conferma che andare ai concerti è una delle attività preferite dal target di riferimento.

La scelta cade sulla musica dal vivo perchè consente non solo di vivere un’esperienza forte – il 71% dei partecipanti afferma che i momenti in cui si sente più vivo sono proprio i concerti – ma anche di instaurare relazioni reali e vere, diverse quindi da quelle virtuali che si creano attraverso canali comunicativi più veloci, immediati e diffusi come i social network. Ma la predilezione per la musica è dovuto anche ad un fattore più intrinseco: la maggior parte del partecipanti sostiene che la musica definisce la loro identità più della città natale, della razza, o delle idee politiche o della religione. Ed è messa sullo stesso piano di amici, famiglia e ricordi, anche perchè viene classificata dal 78% degli intervistati come una delle esperienze di maggior intensità emotiva, anche più della musica in streaming (-27%), dei video game (-31%) e del sesso.

Ciò dipende anche da fattori strettamente fisici: un esperimento biometrico ha infatti studiato i fan durante i live, individuando che quasi il 70% di loro mostra una significativa sincronizzazione dei movimenti del corpo, che stimola la produzione di ossitocina, l’ormone che facilita le interazioni tra persone, al punto che il buonumore arriva ad aumentare di ben 5 volte a fine show, rispetto a prima che iniziasse.

Sono sensazioni che chiunque sperimenta sulla propria pelle andando a un concerto, da sempre, ma negli ultimi anni si è assistito ad un incremento sostanziale nel numero di persone che partecipano agli eventi musicali. La sola Live Nation per esempio nel 2017 ha registrato una crescita del 21% rispetto all’anno precedente.

(Fonte: OnstageWeb)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo