Soviet Malpensa – la recensione di “Astroecology”

Written by on 22 Agosto 2018

Soviet Malpensa - la recensione di "Astroecology"

Prodotto e registrato dai Soviet Malpensa – Claudio Turco (voce, chitarra, sintetizzatori, programming), Stefano Caretta (chitarra, voce, sintetizzatori), Marco Scicolone (basso) e Massimo De Cario (batteria) – presso lo studio Tempi Dispari, Buscate (MI) e il Gala Studio di Busto Garolfo (MI), “Astroecology” è il secondo lavoro della band Milanese, a cinque anni di distanza dal convincente “Slowdonia”. Al mix di ambient, punk rock e psichedelia, sound definito dalla stessa band come "ghost rock”, i Soviet Malpensa succedono un sound orientato verso un post (punk) rock più esplicito, psichedelico e volutamente melodico, sulla scia di band come gli Horrors e i nostri Verdena.

Leggi la recensione completa di "ASTROECOLOGY" cliccando qui

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi

Follow


Soviet Malpensa: leggi qui la recensione di "Astroecology"

Cinque anni dopo “Slowdonia”, i Soviet Malpensa, al secolo Claudio Turco (voce, chitarra, sintetizzatori, programming), Stefano Caretta (chitarra, voce, sintetizzatori), Marco Scicolone (basso) e…
Vai alla recensione


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo