Roger Waters critica Lana Del Rey per aver deciso di esibirsi in Israele, lei replica così – GUARDA

Written by on 24 Agosto 2018

Roger Waters critica Lana Del Rey per aver deciso di esibirsi in Israele, lei replica così - GUARDA

Nei giorni scorsi Lana Del Rey, attraverso i suoi canali social, ha motivato la sua scelta di esibirsi, il prossimo 7 settembre, al festival Meteor che avrà luogo in Israele.

Il tema del boicottare o meno lo stato di Israele a causa della questione palestinese è sempre caldo all'interno della comunità musicale e tra i più accesi paladini a favore del boicottaggio figura senza dubbio Roger Waters. L’ex Pink Floyd, quindi, non ha mancato di commentare la scelta della 33enne musicista newyorchese inviandole una lettera aperta dal proprio profilo Facebook.

Waters sensibilizza la Del Rey sulle istanze palestinesi e in un passaggio scrive:

"Non ho dubbi che gli organizzatori israeliani paghino fior di dollari, sono noti per questo, ma è un prezzo per cui vale la pena abbandonare i tuoi fratelli e sorelle palestinesi al loro destino nell'ora del bisogno?”.

La Del Rey, a sua volta, ha replicato al musicista inglese ribadendo la propria posizione: "Ho letto la tua dichiarazione sull'agire anche quando si crede nella neutralità, comprendo perfettamente ciò che dici e questa è la mia azione".

La decisione di Lana Del Rey di esibirsi al festival israeliano è stata commentata anche dalla Campagna palestinese per il boicottaggio accademico e culturale di Israele che l’ha esortata a rivedere la propria posizione.

Questa la loro dichiarazione al riguardo:

"Ti esortiamo a riconsiderare la cosa. Dubitiamo che avresti suonato durante l'apartheid in Sud Africa; allo stesso modo, gli artisti si rifiutano di suonare nell'apartheid di Israele. Ti preghiamo di rispettare la nostra posizione non violenta e di annullare la tua esibizione al Meteor."

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi

Follow


La speranza di Florence

“Speranza” è la parola chiave dell’ultimo album di Florence and The Machine. Non solo per la scelta del titolo, “High as Hope”, ma per la sensazione che trasmette all’ascolto. Il quarto disco in…
Vai alla recensione


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo