Rihanna rifiuta di esibirsi al Super Bowl in solidarietà con Colin Kaepernick

Written by on 19 Ottobre 2018

Rihanna rifiuta di esibirsi al Super Bowl in solidarietà con Colin Kaepernick

La voce di “Unapologetic” ha declinato l’invito della National Football League ad esibirsi nell’halftime show del prossimo Super Bowl, la finale del campionato di football americano. La ragione, secondo quanto riportato da US Weekly, sarebbe legata alla posizione critica di Rihanna nei confronti della politica della lega riguardo al cosiddetto “kneeling”, la pratica di inginocchiarsi durante l’inno americano lanciata per la prima volta dal quarterback Colin Kaepernick due anni fa come segno di protesta per il razzismo e le discriminazioni subite quotidianamente dalle persone di colore negli States.

Sembra, stando a quanto riportato da una fonte a US Weekly, che la NFL e la CBS volessero la cantante “a tutti i costi”, che ha detto il suo no a una delle manifestazioni più significative del mondo dello sport e dell’intera industria dell’intrattenimento statunitense e mondiale. Tra i nomi che sembrano, invece, confermati per l’edizione 2019 c’è quello dei Maroon 5, come riportato da Rockol nei giorni scorsi.

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi


La recensione di "Sweetener" di Ariana Grande

La lista di autori dietro ai quindici brani che compongono “Sweetener” è lunga. La mano dei produttori Pharrell Williams e Max Martin, poi, sulla maggior parte di esse, pesante. Ad Ariana Grande…
Vai alla recensione


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo