‘Pino È’, le ultime dal San Paolo di Napoli: ‘Una condivisione che va oltre questa città’

Written by on 8 giugno 2018

'Pino È', le ultime dal San Paolo di Napoli: 'Una condivisione che va oltre questa città'

"Una condivisione che va oltre questa città": così gli organizzatori di "Pino É" e il sindaco di Napoli presentano il concerto-evento allo Stadio San Paolo che questa sera, giovedì 7 giugno, vedrà oltre 50 artisti italiani omaggiare Pino Daniele. Al termine delle prove, che negli ultimi giorni – oggi compreso – hanno tenuto impegnati gli artisti sul palco dello stadio, Ferdinando Salzano e Maurizio Salvadori, le cui rispettive società, F&P e Trident, hanno unito le loro forze per organizzare questo evento, insieme al sindaco di Napoli Luigi De Magistris presentano alla stampa la serata al San Paolo. L'evento sarà trasmesso in diretta su Rai1 a partire dalle 20.30.
LEGGI ANCHE: Il racconto delle prove e del backstage e i video dei tributi di Giuliano Sangiorgi e Federico Zampaglione.

"Questo evento è nato mezz'ora dopo il funerale di Pino: io e altri artisti siamo andati a pranzo insieme e ripensando a Pino ci è venuta istintivamente voglia di fare questo concerto. Lo abbiamo rimandato più volte: poi, quest'anno, ci siamo incontrati con Maurizio e abbiamo capito che questo era l'anno giusto", racconta Salzano, "è un concerto complicato. La direzione artistica è stata affidata a Giampiero Solari, che ha creato un intreccio musicale di contaminazioni continue. Non esiste la conduzione, anche se siamo su Rai1: la Rai ha accettato con noi che non ci fosse conduzione".

Protagonista della serata sarà ovviamente la musica di Pino Daniele: gli artisti che hanno accettato di partecipare all'evento ricorderanno il compianto cantautore partenopeo sulle note delle sue canzoni. Si va da Jovanotti e Eros Ramazzotti (che nel 1994 si esibirono al fianco di Pino Daniele proprio sul palco del San Paolo – il concerto, parte del calendario del tour del trio, rappresentò la prima esibizione del cantautore nello stadio della sua città) a Claudio Baglioni, passando per – tra gli altri – Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Antonello Venditti, oltre ai suoi storici collaboratori: Tullio De Piscopo, Tony Esposito, James Senese, Gigi De Rienzo, Rosario Jermano, Agostino Marangolo e Ernesto Vitolo. Ma non mancheranno testimonianze di attori e showman (partenopei e non) e piccoli tributi a personaggi simbolo di Napoli (come Massimo Troisi) o dello spettacolo italiano in qualche modo ricollegabili a Pino Daniele (come Anna Magnani, alla quale dedicò la canzone "Anna verrà"). "C'è stata un'adesione a valanga, da parte degli artisti. Tanto che siamo stati costretti a mettere alcune regole. Stasera sul palco saliranno solamente quelli che hanno avuto veramente a che fare con Pino", spiega Maurizio Salvadori. Fu proprio lui a curare l'organizzazione del tour del 1994 con Ramazzotti e Jovanotti: "Anche per questo mi coinvolge non poco il tributo di questa sera", dice.

"In questi anni non abbiamo mai dimenticato di ricordare Pino, ma quello di stasera è il suggello più grande che si potesse fare", commenta infine il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, "per noi napoletani Pino rappresenta l'eternità: rimarrà per sempre attraverso sua musica, superando ogni confine del mondo".

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi

Follow


Il Pinocchio ribelle di Bennato

È il 1977. Le Brigate Rosse gambizzano e uccidono i giornalisti, le manifestazioni politiche si concludono con morti ammazzati sull’asfalto, il ministro dell’interno Francesco Cossiga manda…
Vai alla recensione


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo