Muse, guarda come è stata realizzata la copertina del nuovo album

Written by on 28 Ottobre 2018

Per il loro nuovo album in studio, “Simulation theory“, l’ideale seguito di “Drones” del 2015, i Muse hanno scelto una copertina che strizza l’occhio ai film di fantascienza e sci-fi e che sembra piuttosto sofisticata. L’ha realizzata Kyle Lambert, un artista britannico, attivo però a Los Angeles, che è noto per realizzare i suoi lavori utilizzando “semplicemente” un iPad (tra i suoi lavori più recenti ci sono anche le locandine di “Stranger things”, la fortunata serie Netflix che il prossimo anno tornerà per la terza stagione). Se vi interessa scoprire come Lambert ha realizzato la copertina di “Simulation theory”, date un’occhiata al video che Matt Bellamy e compagni hanno appena pubblicato sul loro canale YouTube (dura poco più di trenta secondi): lo trovate proprio qui sotto.

https://youtu.be/_cKgC_KQpHY
Sul suo sito ufficiale, l’artista ha raccontato:

“Sono stato contattato dai Muse per creare una copertina illustrata per il loro nuovo album, ‘Simulation theory’. L’opera mette insieme Matt, Dom e Chris con i personaggi dei loro ultimi video, ‘Something human’, ‘Thought contagion’, ‘Dig down’ e ‘The dark side’”.

“Simulation theory” uscirà il prossimo 9 novembre. Il disco ha visto i Muse confrontarsi con ben quattro diversi produttori: Rich Costey, Mike Elizondo, Shellback e Timbaland. Il tour in supporto al nuovo album vedrà la band tornare ad esibirsi anche in Italia, a Milano e a Roma.


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo