menu Home chevron_right
MAGAZINENEWS

IL 2020 “IN PILLOLE” E LE ASPETTATIVE PER I PROSSIMI UNDICI MESI DEL 2021

Redazione | 08/02/2021

PARTE 1

Il 2020 si è concluso da poco eppure verrà ricordato sicuramente nei libri di storia come un “annus horribilis”.

Era iniziato nel migliore dei modi con un’anticipazione delle line-up ufficiali relative agli eventi e tante novità in campo discografico: nessuno immaginava una battuta d’arresto così brusca a causa di una pandemia globale.

Per non dimenticare ciò che è successo e per farci affrontare il 2021 con un’altra consapevolezza, ripercorriamo insieme alcuni degli avvenimenti più significativi accaduti negli ultimi 12 mesi.

3 gennaio 2020

ore 4.05 – l’account Twitter “Coachella” annuncia il sold out per il primo dei due weekend in programma a metà aprile ad Indio, in California.

23 gennaio 2020

ore 2.00 (orario di Wuhan) – Pechino ordina il primo lockdown al mondo causa Covid-19 coinvolgendo circa nove milioni di persone.

21 febbraio 2020

All’ospedale di Codogno (Lodi), soprannominata la Wuhan d’Italia, viene diagnosticato il primo caso di Coronavirus sul territorio nazionale che farà diventare, il piccolo comune della bassa lodigiana, l’epicentro del contagio italiano.

23 febbraio 2020

In Italia si assiste ad uno dei numerosi eventi senza precedenti: la chiusura nazionale delle discoteche.

Nella stessa giornata, senza un accordo preventivo tra le parti, viene diffuso il decreto attuativo 2020 n.6, “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Oltre cinque milioni di lavoratori si ritrovano impossibilitati ad esercitare la propria professione.

5 marzo 2020

Sul profilo Instagram “tomorrowlandwinter” viene comunicata la decisione del governo francese di cancellare la seconda edizione del “Tomorrowland Winter” in programma ad Alpe d’Huez.

6 marzo 2020

ore 03.57 – “Ultra Music Festival” su Twitter dichiara l’annullamento dell’evento e comunica le date della ventiduesima edizione per il 2021.

11 marzo 2020

Sull’account Twitter “Coachella” viene annunciato il rinvio ad ottobre dell’evento “Coachella Valley and Arts Festival” (manifestazione poi posticipata al 2021)

23 marzo 2020

Gli organizzatori del “Nameless Music Festival”, tramite Facebook, comunicano lo spostamento dell’ottava edizione, prevista dal 30 maggio al 2 giugno ad Annone di Brianza (LC), al 27, 28, 29 e 30 agosto 2020 (in seguito, definitivamente cancellata).

21 aprile 2020

Lo staff di “Awakenings Festival”, direttamente dalla propria pagina web, rende nota la decisione del governo olandese di eliminare quello che ormai da anni era considerato un vero e proprio paradiso per ravers e appassionati di musica techno.

Franx Paul’s

PARTE 1

Written by Redazione





  • cover play_circle_filled

    01. Feel my dreams
    Tom Cuffia

    2,50
play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play