Grammy, dopo le polemiche si dimette il presidente dell’Academy Neil Portnow

Written by on 1 giugno 2018

Grammy, dopo le polemiche si dimette il presidente dell'Academy Neil Portnow

Dopo essere finito al centro di diverse polemiche, il presidente della National Academy of Recording Art & Sciences, che ogni anno organizza i prestigiosi Grammy Awards, tra i riconoscimenti più importanti nel mondo della musica, ha deciso di dimettersi.

Neil Portnow nelle ultime settimane ha fatto molto parlare di sé. Lo scorso gennaio, una sua dichiarazione in un'intervista concessa al termine della sessantesima edizione della cerimonia di consegna dei Grammy Awards, a New York, ha scatenato l'ira di diverse popstar. Chiamato a dire la sua sulla pressoché totale assenza di performer femminili sul palco della manifestazione – con la sola eccezione di Alessia Cara – Portnow ha commentato: "Le donne si facciano avanti nel mondo della musica".

Solo pochi giorni fa, invece, l'ormai ex presidente della National Academy of Recording Arts & Sciences è stato accusato da un'ex dipendente di aver sottratto fondi da MusiCares, organizzazione benefica della stessa Academy, per sanare un deficit della diretta dei Grammy Awards.

Neil Portnow ha affidato a Billboard una lunga dichiarazione con la quale ha ufficializzato la sua decisione di dimettersi dalla presidenza dell'Academy, facendo però sapere che guiderà l'organizzazione fino al giugno del 2019.


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo