Gli album italiani più attesi del 2019

Written by on 9 Gennaio 2019

Anno nuovo vita nuova, recita il detto. Ma anche e soprattutto musica nuova. Sono già diversi gli artisti che hanno, chi più velatamente e chi in maniera più ufficiale, rivelato che il 2019 sarà l’anno del ritorno discografico in grande stile. E ovviamente, anche a casa nostra le star della musica non sono rimaste (e non rimarranno nei mesi a venire) con le mani in mano.

Partiamo da un paio di certezze, anche se non si tratta di materiale inedito. Il prossimo 25 gennaio vedrà la luce Noi siamo Afterhours, release che racconta la storia dell’iconica band attraverso la registrazione del concerto sold-out del 10 aprile 2018 al Mediolanum Forum di Assago. Una chicca imprescindibile per i fan della formazione capitanata da Manuel Agnelli.

Il ritorno televisivo del leggendario Adriano Celentano con la serie animata Adrian si tradurrà nella pubblicazione della colonna sonora del cartoon stesso, in un mix brani originali, composti dal premio Oscar Nicola Piovani, con le canzoni più famose del “Molleggiato”.

Gennaio inoltre sarà il mese della prova del nove per Fedez con il suo Paranoia Airlines, nuovo disco di inediti che arriva dopo un anno di successi professionali e privati per il rapper italiano, a cui seguirà un tour nei principali palazzetti italiani.

Un britannico di origini italianissime inoltre tornerà sul mercato internazionale cercando di confermare il successo raccolto con il precedente Sleep No MoreSinging to Strangers di Jack Savoretti sarà un lavoro importantissimo per l’artista così amato nel nostro paese e includerà anche la collaborazione del cantante con Bob Dylan nel brano Touchy Situation.

Pur rimanendo ancora senza titolo né data di pubblicazione, dovrebbe vedere presto la luce anche un nuovo disco di Daniele Silvestri, che, come sappiamo, parteciperà al Festival di Sanremo per la sesta volta nella propria carriera. Stesso discorso vale per il collega Francesco Renga, pronto a salire di nuovo sul palco dell’Ariston e a pubblicare un album in primavera.

Entriamo in zona pesi massimi: mentre le voci sul ritorno live e in studio di Ligabue (sarà davvero ospite a Sanremo per spiegarci i suoi prossimi progetti?) si fanno sempre più insistenti, Tiziano Ferro ha confermato sui propri canali social che il suo prossimo album verrà pubblicato nel novembre di quest’anno.
Tra maggio e giugno dovrebbe uscire anche Colpa delle favole, secondo disco di Ultimo, vero e proprio protagonista assoluto delle prevendite per il suo tour che vede in schedule anche una super data allo Stadio Olimpico di Roma in estate.

Last but not least da segnalare anche l’uscita di quello che è probabilmente il gruppo metal italiano più promettente e atteso del momento: in primavera dovrebbe essere pubblicata anche la nuova fatica dei Destrage.

Di seguito il calendario delle uscite discografiche italiane più attese del 2019.

11 gennaio
Vacca – Don Vacca Corleone

18 gennaio
The Andrè – Themagogia

25 gennaio
Adriano Celentano – Adrian
Afterhours – Noi siamo Afterhours
Dimartino – Afrodite
Fedez – Paranoia Airlines
Franco126 – Stanza singola
Tre Allegri Ragazzi Morti – Sindacato dei sogni

1 febbraio
Massimo Volume – titolo tba
Ensi – Clash

8 marzo
Ex-Otago – Corochinato

15 marzo
Jack Savoretti – Singing to Strangers

22 marzo
Nesli – Vengo in pace
Fil Bo Riva – Beautiful Sadness

Date e/o titolo da definire
Daniele Silvestri – tbd
Destrage – tbd
Francesco Renga – tbd
Ligabue – tbd
Mondo Marcio – Rap God
Motta – tbd
The Leading Guy – titolo tba
Tiziano Ferro – titolo tba
Ultimo – Colpa delle favole
Zen Circus – tbd

(Fonte: OnStageWeb)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo