Amici 2018: da talent per ragazzini a varietà per sessantenni. Al Bano, Romina, vecchie che ballano. E la gara?

Written by on 20 maggio 2018

Amici 2018: da talent per ragazzini a varietà per sessantenni. Al Bano, Romina, vecchie che ballano. E la gara?

Quando è successo? Improvvisamente Amici 2018 sembra essere diventato un programma più per il pubblico over 60 che per quello degli adolescenti e dei ventenni. – LEGGI ANCHE: Amici 2018, il serale: settima puntata. Vince Carmen, a Lauren il circuito danza. Eliminato Biondo. Ecco cosa è successo

L'apertura affidata a Al Bano e Massimo Ranieri, l'ingresso "a sorpresa" di Romina Power, assegnazioni un po' attempate: "Futura" e "Chissà se lo sai" di Lucio Dalla, "Tu sì 'na cosa grande" di Modugno, "È la mia vita" dello stesso Al Bano, "Per Elisa" di Alice. Canzoni meravigliose, eh: ma fa un po' strano ascoltarle cantate dai concorrenti di un talent che si è sempre rivolto ad un pubblico composto in prevalenza da adolescenti e che ha sempre rispecchiato i gusti e le tendenze di quella fetta di pubblico. E così, da programma per ragazzini, "Amici" si è inaspettatamente trasformato in un programma per le zie e le nonne. Con chicche notevoli: come la festa a sorpresa ad Al Bano per il suo compleanno, con tanto di torta e riunione di famiglia (in studio, oltre a Romina, è arrivata anche Romina Jr. ed è stato mostrato un messaggio in video di Cristel). Ok, ma la gara? E i ragazzi? Ma non doveva essere l'anno del ritorno dei talenti al centro?

Sì, almeno nelle intenzioni della conduttrice e della sua squadra di autori: "Sarà meno varietà", avevano promesso. Ma nei fatti questa edizione del talent non ha davvero riportato i talenti al centro – e la settima puntata non si è discostata dalla precedenti, in questo. La gara sembra fare quasi da contorno: ci sono le esibizioni dei ragazzi (a tre puntate dalla finale è stato già scelto il vincitore della categoria danza), che sono quasi sempre discrete e solo raramente eccezionali (la migliore della settima puntata è stata forse Emma: precisa, intonata, composta – non basta solo questo, però…), ma ci sono anche – e soprattutto – ospiti, momenti "C'è posta per te", carrambate, siparietti (il solito lip sync) e (ancora) vecchie che ballano. Un copione fisso, insomma. Che se inizialmente strappava qualche sorriso, a lungo andare rischia di annoiare.

A sorpresa, alla fine della puntata è stato eliminato Biondo. Insieme ad Irama era il principale favorito alla vittoria finale. Stava per scoppiare una polemica: "Non pensavo uscisse così", ha detto Paola Turci, uno dei prof del talent. "Ma come? Lo avete deciso voi. Se vuoi ti faccio vedere come avete votato. I voti erano tutti per Einar", ha detto la conduttrice, stroncando la polemica sul nascere. "Inizia tutto adesso", è stato il commento di Biondo, sorridente e sereno (mentre nella maggior parte dei casi i concorrenti che vengono eliminati da un talent lasciano lo studio versando fiumi di lacrime).


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo