Manchester United, Lukaku dice addio a Raiola: Jay-Z il suo nuovo procuratore

Written by on 21 aprile 2018

Dopo Mkhitaryan, l’agente italo-olandese termina il suo rapporto anche con l’attaccante belga, che ha scelto di affidare la sua procura alla Roc Nation Sports, di proprietà del famoso rapper americano

Mino Raiola incassa un secondo colpo: non è più il procuratore di Romelu Lukaku. La stella del Manchester United – a pochi mesi dall’addio a uno degli agenti più potenti del panorama europeo di un altro ex giocatore dei Red Devils, Heinrikh Mkhitaryan – ha deciso di separarsi definitivamente dall’italo-olandese, scegliendo di affidare la sua procura all’agenza Roc Nation Sports, di proprietà di Jay-Z, famoso rapper e imprenditore americano, che assiste tante stelle della NFL e dell’NBA, ma che sta cominciando a specializzarsi anche sul mondo del calcio. Oltre all’attaccante belga, nella scuderia della RNS già presente un’ex conoscenza del calcio italiano come Kevin Prince Boateng, oggi giocatore dell’Eintracht Francoforte.

Raiola, anche Pogba verso l’addio?

Un momento non semplice da gestire quello di Mino Raiola, che, dopo aver perso due dei suoi giocatori di punta, potrebbe anche separarsi da un altro talento del Manchester United, l’ex Juventus Paul Pogba. La stampa inglese, infatti, parla di un rapporto non esattamente alle stelle tra il centrocampista e l’agente, che potrebbe terminare già prima dell’estate. Come successo per Mkhitaryan, anche Pogba potrebbe lasciare lo United, soprattutto a causa della scintilla mai scoccata con il suo allenatore, Jose Mourinho.

 


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo