La stampa spagnola: è morto Dave Holland, ex batterista di Judas Priest e Trapeze

Written by on 23 gennaio 2018

La stampa spagnola: è morto Dave Holland, ex batterista di Judas Priest e Trapeze

Dave Holland (nella foto, il primo a sinistra), batterista dei Judas Priest tra il 1979 e il 1989 – quando fu sostituito Scott Travis – e confondatore dei Trapeze insieme a Glenn Hughes e Mel Galley, è morto all'età di 69 anni: lo riferisce il quotidiano spagnolo El Progreso, secondo il quale il decesso del musicista – sulle cause del quale per il momento non sono state avanze ipotesi – sarebbe avvenuto lo scorso 16 gennaio presso l'ospedale universitario Lucus Augusti di Lugo, piccolo centro poco distante da La Coruna, nel nord ovest della penisola iberica.

Holland da anni viveva a Fonsagrada, vicino a Lugo, dove aveva preso residenza dopo essere stato trovato colpevole nel Regno Unito per tentato stupro e molestie ai danni di un diciassettenne disabile ai quali dava lezioni private di musica: condannato nel 2004 a otto anni di reclusione, l'artista si trasferì, una volta rilasciato, in Spagna. Secondo fonti consultate dalla stampa iberica le spoglie del batterista sarebbero già stata cremate.

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi

giu

17


Judas Priest in concerto


Visarno Arena – Ippodromo del Visarno


Firenze


Scopri tutte le date


Un altro live per gli Iron Maiden

I pomeriggi passati con la musica a volume 10, così alta che ti trapanava il cervello mentre studiavi. I sabati a caccia di dischi coi soldi della paghetta settimanale. Le cassette registrate da e…
Vai alla recensione


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo