Justin Timberlake: duetto con Prince (ma senza ologramma) nell’halftime show del Super Bowl.

Written by on 5 febbraio 2018

L’ipotesi suggestiva di un duetto con un Prince in forma di ologramma era circolata, ed era stata smentita, nelle ore precedenti l’esibizione di Justin Timberlake durante l’intervallo della finale del Super Bowl. Un duetto con Prince c’è stato, sulle note di “I would die 4 U”, ma il genietto di Minnenapolis era, più semplicemente, proiettato in forma di video su un telo (“una tenda per doccia fuori misura”, ironizza “Consequence of Sound”, che tuttavia richiama la tribolata esibizione che lo stesso già leader dei New Power Generation tenne per l’half time show del Super Bowl del 2007 all’Hard Rock Stadium di Miami). Oltre a “I would die 4 U”, Timberland ha eseguito
“Filthy”, “Rock Your Body”, “Señorita”, “SexyBack”, “My Love”, “Cry Me a River”, “Suit & Tie” “Until the End of Time”, “Mirrors” e “Can’t Stop the Feeling!”.

Qui l’intera esibizione:

(Rockol)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime