I Rage Against the Machine contro Nigel Farage e il suo podcast ‘Farage Against the Machine’: ‘Un cazzone fallito’

Written by on 12 marzo 2018

I Rage Against the Machine contro Nigel Farage e il suo podcast 'Farage Against the Machine': 'Un cazzone fallito'

Pur non più attiva come band, la formazione di "Killing in the Name" è ancora presente, come entità, sul Web, dove interagisce ancora con il pubblico per mezzo di canali social regolarmente aggiornati. Non poteva quindi sfuggire, ai Rage Against the Machine virtuali, l'ultima trovata di Nigel Farage: il già leader del partito di destra Ukip e primo sostenitore della Brexit ha presentato su Internet il suo nuovo podcast, battezzandolo – con un gioco di parole sul suo stesso cognome – "Farage Against the Machine". E a Tom Morello e compagni – o a chi ne fa le veci sui social – la cosa ovviamente non è andata giù:

"Il fallito politico destrorso Nigel Farage ha chiamato il suo podcast Farage Against the Machine", si legge nel tweet apparso sul canale ufficiale del gruppo: "Quell'inutile cazzone E' la macchina, lo spacciatore di quel genere di stronzate senza senso contro le quali i RATM sono arrabbiati fin dal primo giorno". Il gruppo ha creato l'hashtag – molto esplicito – #FuckNigelFarage, forse perché esasperato dai pregressi che li hanno visti protagonisti con l'ex capo dell'Ukip: già nel 2012, con toni decisamente più istituzionali, l'ex chitarrista della band Tom Morello, ora attivo con la sezione ritmica dei RATM nei Prophets of Rage, si era rivolto direttamente a Farage chiedendogli formalmente di non utilizzare il brano "Killing in the Name" durante i suoi comizi.

"Ukip e Nigel Farage: smettetela di usare 'Killing in the Name' durante i vostri comizi razzisti e destrorsi. Noi siamo contrati a tutto quello che sostenete. Smettetela".

APPROFONDISCI:

Scheda artista
Tour&Concerti

Testi



Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo