Cardi B, l’ex manager le fa causa per 10 milioni di dollari

Written by on 4 maggio 2018

Guai in vista per Cardi B. Klenard “Shaft” Raphael, ex manager della rapper, l’ha citata in giudizio accusandola di aver violato il loro contratto. A fine marzo, prima dell’uscita dell’album di debutto Invasion of Privacy, Cardi B avrebbe comunicato a Raphael la fine del loro accordo, sottoscrivendone un altro con la Solid Foundation, che gestisce anche la carriera del gruppo del suo fidanzato, Offset, i Migos.

Secondo Raphael questo secondo accordo non sarebbe valido a causa del loro preesistente contratto. Cardi B è accusata di aver fatto questa mossa senza “alcuna giustificazione, interferendo intenzionalmente con l’accordo, e quindi privando la WorldStar Marketing (questo il nome della società di Raphael, ndr.) di un sostanziale incasso, benefici e vantaggi che spettano di diritto in base al contratto“.

Oltre alle accuse di aver violato il contratto, Raphael cita Cardi B per ingiusto arricchimento e persino diffamazione. La cifra richiesta come risarcimento è di “non meno di 10 milioni di dollari“. In una dichiarazione a Variety, Raphael si è detto “dispiaciuto” per esser stato estromesso dalla carriera della cantante, “che ha aiutato ad evolversi dal ruolo di influencer su Instagram e megastar musicale“.

(Fonte: 105)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo