Chi è Cardi B, la rapper passata dalle gang e gli strip club alla vetta delle chart USA

Written by on 11 gennaio 2018

Oggi i giornali ne parlano per via delle nomination ai Bet Awards, del flirt con Offset, uno dei Migos, o ancora per la convocazione arrivata da Jay-Z per un concerto-evento marchiato TIDAL che richiamerà a Brooklyn la crema del rap a stelle e strisce, ma Belcalis Almanzar – meglio nota come Cardi B – ha alle spalle forse qualcosa di più di una normale storia di riscatto, umano e sociale.

Nata a South Bronx nel ’92 da madre di Trinidad e padre dominicano, Cardi – ancora giovanissima – entra nella sezione locale dei Bloods, la famigerata gang nata a Los Angeles nel ’72 acerrima rivale dei Crips: a sedici anni le prova un po’ tutte, dallo studio – corsi di musica e teatro alla Renaissance High School – al lavoro (come commessa in un supermercato Amish a Manhattan). Coi libri il rapporto non è granché, e con il lavoro va anche peggio: il supermercato la licenzia e Cardi B finisce letteralmente in mezzo alla strada. La salvezza arriva da un lavoro non troppo convenzionale: la spogliarellista. Ballando negli strip club Belcalis non si salva solo dalla povertà, ma anche dalla violenza dell’allora compagno col quale convideva un locale nel centro della Grande Mela.

Musicalmente parlando, tutto succede molto in fretta: è il 2015 quando Cardi debutta come cantante – insieme all’astro nascente della dancehall Popcaan – in un remix di “Boom Boom” di Shaggy. Poi l’irresistibile ascesa: dopo il video di “Cheap Ass Weave” arriva il primo mixtape, “Gangsta Bitch Music, Vol. 1”. E’ il marzo del 2016, e solo dopo pochi mesi la rapper si ritrova sulla copertina di Vibe. A febbraio di quest’anno esce il secondo volume della serie “Gangsta Bitch Music”, e la cantante parte in tour insieme a due colleghe illustri, Lil’ Kim e Remy Ma. Cardi è pronta per il grande passo, che arriva lo scorso maggio, quando la Atlantic Records pubblica il suo primo singolo ufficiale, “Bodak Yellow”.

E’ la svolta: il brano sale in vetta alla classifica di Billboard, ponendo Cardi B sullo stesso piano di Lauryn Hill, unica rapper donna prima di lei a salire in vetta alle chart USA – successe nel ’98, con “Doo Wop (That Thing)”.

Da buona imprenditrice di sé stessa, la rapper sta iniziando a diversificare le sue attività, cimentandosi anche nella moda, come modella, anche in occasioni molto prestigiose come all’ultima New York Fashion Week, ma la musica resta al primo piano. A fine di settembre Cardi B ha postato sul proprio canale Instagram un’anticipazione di un nuovo brano, che potrebbe figurare nella sua prima prova sulla lunga distanza:

E cosa dire del duetto con Bruno Mars? I due hanno inciso insieme una nuova versione di “Finesse”, brano che il cantautore aveva già registrato, da solo, per il suo ultimo album “24K magic”. Per il duetto, i due hanno realizzato anche un videoclip – e porteranno questa nuova versione sul palco dei Grammy Awards 2018.

(fonte: Rockol)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime
WhatsApp Logo