Calvin Harris rivoluziona il suo suono con ‘Nuh Ready Nuh Ready’

Written by on 10 febbraio 2018

Calvin Harris, l’uomo da 280 milioni di dollari, ci aveva avvertito: il suo nuovo singolo con il canadese PARTYNEXTDOOR non avrebbe avuto niente a che fare con ciò che ha creato in passato, e così è stato. ‘Nuh Ready Nuh Ready’, (“non siete pronti”), già a partire dal titolo vuole marcare un deciso cambio di rotta: non è un ‘Flashback’, non ripropone la formula magica con Rihanna e non scimmiotta ‘Funk Wav’.

Il primo singolo di Harris del 2018 dimostra però di guardare al futuro prendendo ispirazione dal passato: mentre la struttura (il minutaggio ristretto, l’intro brevissimo per acchiappare subito l’ascoltatore in radio e su Spotify), la composizione e la scrittura sono del tutto contemporanei, alcune sonorità sembrano invece rifarsi a un mood di certa house a cavallo tra gli anni ’90 e ’00 con richiami al glitch hop e a sonorità jamaicane e caraibiche. Nel complesso una traccia ariosa e minimale ma con un grandissimo appeal crossover che, se farà bene, potrebbe indurre altri big a sperimentare in questa direzione.

Calvin Harris dimostra ancora una volta un notevole coraggio e una vena creativa davvero impressionante. Cambi di sonorità così radicali, sebbene sempre a cavallo tra dance e pop, non sono mai semplici da gestire a causa dell’inevitabile inerzia della propria fan base che, abituatasi a una particolare sonorità, spesso storce il naso quando si tratta di aprirsi a nuove direzioni artistiche. Con più di 27 milioni di ascoltatori mensili solo su Spotify, Harris dimostra di essere, oltre che un hit makerinarrestabile, un musicista capace di interpretare con una sensibilità disarmante il vocabolario musicale di ogni tempo.

(DjMagItalia)


Radio Emotions
Current track
TITLE
ARTIST

Apple Winamp windows Media Player Real Player QuickTime